rapporto tra culture

Salam, palestinese che vive a Gerusalemme, fa l'assistente ai dialoghi per una notissima e seguitissima soap-opera, intitolata “Tel Aviv brucia”, ambientata a Tel Aviv nel 1967, prodotta a Ramallah e decisamente antisionista.

Preso dal grande desiderio di incontrare il suo eroe Seydou Tall, in Francia celebre attore, il 13enne Yao, quando viene a sapere che il suo idolo arriverà a Dakar per promuovere il suo ultimo libro, lascia di nascosto la bottega del padre e fa quasi 400 chilometri per raggiungere la capitale del

Nel 1959, Florence Green, una vedova dallo spirito libero, decide di lasciarsi alle spalle il dolore per la perdita del marito e aprire la prima libreria della sonnolenta cittadina costiera di Hardborough, in Inghilterra.

Di origine africana, Neila Salah vive a Creteil e, decisa a diventare avvocato, si iscrive all’autorevole università Assas di Parigi.